politiche non ambientali

Come al solito nel nostro Paese si alzano polveroni su temi che tendono a nascondere prese di decisioni che hanno effetti ben più gravi. Da giorni tutte le testate giornalistiche e le reti di informazione televisiva sventolano come prima notizia lo “scandalo” IVA al 20% per SKY (bene assolutamente di seconda necessità), a mio avviso troppo poco eco invece viene dato a quella parte del decreto anticrisi che prevede un taglio degli sgravi fiscali a sostegno dell’efficienza energetica. Prima di tutto, è da considerarsi vergognosa la proposta di retroattività di questo emendamento, in effetti dubito che sarà possibile che passi con questa caratteristica che fregherebbe quegli italiani che avevano iniziato a costruire le loro abitazioni in modo sostenibile.

Reputo decisamente ridicolo e poco attento alle reali esigenze del nostro Paese questo modo di operare a livello finanziario. Tutto ciò che è e sarà in grado di diffondere l’utilizzo di infissi isolanti, impianti solari per il riscaldamento dell’acqua, caldaie dai consumi ridotti e tutti quegli interventi di efficienza, sia a livello ambientale che economico, per un Paese che ha bisogno di crescere e di rialzare a testa dovrebbe essere incentivato. A seconda di come tiri il vento si sventolano il trattato di Kyoto, il problema dell’inquinamento… ma purtroppo i tagli economici vanno troppo spesso a colpire la ricerca e quelle poche manovre incentivanti che il nostro sistema paese prevede, o a breve prevedeva, per dotare le nostre abitazioni di sistemi che possano realmente aumentare la qualità del nostro vivere.

In sostanza, forse sarò estremo, ma chi se ne frega di un adeguamento dell’IVA% per una PayTV, pensiamo a quelli che potrebbero essere dei veri problemi cioè i tagli agli incentivi pro-energia pulita/ambiente e al rischio che si sta per paventare di un sistema che inserisca la censura nel mondo internet.

Buona giornata a tutti.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: